Gres, Cotto e Klinker

Materiali durevoli e resistenti all'usura, al calpestio e alle intemperie

Inviaci un Messaggio

Al fine di poter gestire al meglio la tua richiesta indica per cortesia:
Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuoi dati, per quanto tempo e per quali finalità. Potrai in ogni momento richiedercene la visualizzazione e la cancellazione.
Desideri ricevere informazioni aggiornate e offerte via mail?
Per cortesia, conferma che non sei un robot!

Pavimentazioni dalle alte prestazioni particolarmente durevoli sono sia il gres porcellanato che il klinker ceramico.

Il Klinker (o clinker)

E' prodotto mediante miscelazione di argille pregiate tipo caolinite e illite con acqua. L'impasto viene prima stagionato in silos per poi essere sagomato e/o trafilato per ricavarne piastrelle o mattonelle. Grazie al processo di cottura, raggiunge un elevato livello di vetificazione, diventando duro ed ingelivo con caratteristiche di inalterabilità pressoché uniche. Questi materiali risultano restistenti al gelo ed agli sbalzi di temperatura, impermeabili all'acqua, alla penetrazione di oli e grassi oltre ad essere totalmente inattaccabile dall'azione corrosiva degli agenti atmosferici, resistente agli urti, alle abrasioni, al fuoco ed anche alle forti sollecitazioni meccaniche.

Frequente è l'impiego del klinker e gres porcellanato per creare pavimentazioni di cortili, passi carrai e zone a traffico pedonale intenso. Per quanto riguarda i pavimenti residenziali vi è una particolare varietà, nota come Klinker Porcellanico, questo tipo di Klinker ha aggiunto all'impasto della porcellana macinata che eleva le caratteristiche di resistenza e solidità.

Il gres porcellanato

E'  una ceramica a pasta compatta e dura, colorata, non porosa.
La parola “grès” si riferisce alla massa ceramica della piastrella, che è estremamente greificata e quindi compatta, da cui deriva l’eccezionale resistenza. Il risultato è un impasto di argilla magra, poco refrattaria, cotta al forno (1200-1400 C°) fino a raggiungere uno stato di vetrificazione non porosa e impermeabile.
Il gres porcellanato è il materiale che si segnala per i valori più bassi di assorbimento d’acqua, da cui deriva anche il più alto grado di resistenza alla flessione, ovvero la massima tensione che il materiale, sottoposto ad una crescente azione di flessione, può tollerare prima di rompersi. 
Altro aspetto fondante riguardo al grès porcellanato è l'elevatissima resistenza all'abrasione, ovvero la resistenza che la superficie oppone alle azioni connesse con il movimento di corpi, superfici o materiali a contatto con essa.

In conclusione, si tratta di due materiali estremamente resistenti, adatti a ogni situazione e condizione. Affidati a uno specialista come SILLA, e non rimarrai deluso!

I marchi che trattiamo